Da questo link viene resa disponibile la consultazione del vecchio sito in forma statica, cioè non sono possibili le ricerche all'interno delle pagine o degli atti amministrativi. Gli atti amministrativi possono essere consultati per anno e per mese di registrazione.
.
Per visitare il Museo prenotarsi al n. tel. 0942/388028.
Dal 1° Novembre apertura ad orario continuato dalle 10.00 alle 18.00 da martedì a domenica.
lunedì CHIUSO
Ticket Ingresso dal 7 giugno 2022:
  • Biglietto intero 5 euro;

  • Biglietto ridotto 3 euro per i giovani di età compresa fra 18 e 25 anni ed insegnati di ruolo dello Stato italiano;

  • Biglietto gratuito per i residenti nel Comune di Francavilla di Sicilia e per gli aventi diritto ai sensi del D.M. 20 aprile 2006, n. 239.

Ogni mercoledì visite guidate a intervalli di un' ora in compagnia dell'archeologa Mariagrazia Vanaria del Parco Archeologico Naxos Taormina
Altre informazioni qui
Come disposto dalle circolari dell'Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana nn. 43960 e 43995 del 04/11/2020, il M.A.FRA. restera chiuso dal 06/11/2020 e sino al 03/12/2020
 

Avviso pubblico per il voto da parte degli studenti fuori sede
in occasione delle Elezioni Europee 2024
SCADENZA: 05 MAGGIO 2024

Come previsto dall'art. 1-ter del D.L. 29 gennaio 2024, convertito con modificazioni con L. 25 marzo 2024 n. 38, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 74 del 28.3.2024, in occasione delle elezioni dei membri del Parlamento europeo spettanti all'Italia per l'anno 2024,gli elettori fuori sede che per motivi di studio sono temporaneamente domiciliati, per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della predetta consultazione elettorale, in un comune italiano situato in una regione diversa da quella in cui si trova il comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, possono esercitare il diritto di voto con le seguenti modalità:

  • quando il comune di temporaneo domicilio appartiene alla medesima circoscrizione elettorale in cui ricade il comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, gli elettori fuori sede possono votare nel comune di temporaneo domicilio.

  • quando il comune di temporaneo domicilio appartiene a una circoscrizione elettorale diversa da quella in cui ricade il comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, gli elettori fuori sede possono votare nel comune capoluogo della regione in cui è situato il comune di temporaneo domicilio. Il voto è espresso per le liste e i candidati della circoscrizione di appartenenza dell'elettore, presso le sezioni elettorali speciali istituite.

COME PRESENTARE ISTANZA DI AMMISSIONE AL VOTO "FUORI SEDE"

Per poter esercitare il voto “fuori sede”, gli interessati devono presentare, al Comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, apposita domanda, secondo il modello che si allega alla presente comunicazione (All. 1), con l’indicazione dell’indirizzo completo del temporaneo domicilio e, ove possibile, di un recapito di posta elettronica.
Alla domanda occorre inoltre allegare:

  • copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;

  • copia della tessera elettorale personale;

  • copia della certificazione o di altra documentazione attestante l’iscrizione presso un’istituzione scolastica, universitaria o formativa.
    La domanda può essere presentata entro domenica 5 maggio 2024 (trentacinque
    giorni prima della data prevista per lo svolgimento della consultazione) ed è
    revocabile entro mercoledì 15 maggio 2024 (venticinque giorni prima della data
    prevista per lo svolgimento della consultazione).
    Per informazioni rivolgersi all'Ufficio Elettorale - tel. 0942/388023 mail:
    protocollo@comune.francavilladisicilia.me.it

    ---------------------------------------------------------------------------------

DOMANDA DI VOTO PRESSO LE SEZIONI ELETTORALI ISTITUITE DAGLI UFFICI  DIPLOMATICO-CONSOLARI NEI PAESI UE DA PRESENTARE AL CONSOLATO ENTRO IL 21   MARZO 2024
ELETTORI ITALIANI TEMPORANEAMENTE ALL’ESTERO PER MOTIVI DI LAVORO O DI STUDIO E FAMILIARI CONVIVENTI - ART. 3 D.L 408/1994

-----------------------------------------------------------------------


ELEZIONE DEI MEMBRI DEL PARLAMENTO EUROPEO SPETTANTI ALL’ITALIA DA PARTE DEI CITTADINI DELL’UNIONE EUROPEA RESIDENTI IN ITALIA

In occasione della prossima elezione del Parlamento europeo, fissata tra il 6 e il 9 giugno 2024, anche i cittadini degli altri Paesi dell’Unione Europea potranno votare in Italia per i membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia, inoltrando apposita domanda al sindaco del comune di residenza.

La domanda, il cui modello è disponibile sia presso il comune che sul sito internet del Ministero dell’Interno all’indirizzo: https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2024-modulo-optanti), dovrà essere presentata agli uffici comunali o spedita mediante raccomandata entro l ‘11marzo 2024.

Nel primo caso, la sottoscrizione della domanda, in presenza del dipendente addetto, non sarà soggetta ad autenticazione; in caso di recapito a mezzo posta, invece, la domanda dovrà essere corredata da copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore (art. 38, comma 3, del DPR 28/12/2000, n. 445).

Nella domanda – oltre all’indicazione del cognome, nome, luogo e data di nascita – dovranno essere espressamente dichiarati:

  • la volontà di esercitare esclusivamente in Italia il diritto di voto;

  • la cittadinanza;

  • l’indirizzo nel comune di residenza e nello Stato di origine;

  • il possesso della capacità elettorale nello Stato di origine;

  • l’assenza di un provvedimento giudiziario a carico, che comporti per lo Stato di origine la perdita dell’elettorato attivo.

Gli Uffici comunali comunicheranno tempestivamente l’esito della domanda; in caso di accoglimento, gli interessati riceveranno la tessera elettorale con l’indicazione del seggio ove potranno recarsi a votare.

 

 

 

ELECTION OF THE MEMBERS OF THE EUROPEAN PARLIAMENT BELONGING TO THE ITALIAN ALLOCATION OF SEATS BY EUROPEAN UNION CITIZENS RESIDING IN ITALY

The European Parliament election will be held from 6th June to 9th June 2024 and E.U. citizens residing in Italy have the right to vote in Italy and to elect Italian candidates to the seats allocated to Italy in the European Parliament. A formal application must be submitted to the mayor of the municipality of residence.

The said application form can be collected at the municipal offices and it is also available on the Internet at: https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2024-modulo-optanti),once filled in, it must be submitted to the Municipality in person or sent by registered mail not later than 11th March,2024.

If the application is personally handed in, it is not necessary to have your signature attested. If sent by mail, a photocopy of the applicant’s identity card must be attached to the application form (sec. 38 sub. 3 of DPR 28/12/2000 n. 445).

Besides his /her full name, place, and date of birth, the person shall fill in the form and state:

  • his/her will to exercise his/her right to vote only in Italy;

  • nationality;

  • Full address in Italy and in his/her Member State of origin;

  • right to vote in the Member State of origin;

  • that there is no Court order against him/her that has deprived him/her of the right to vote in his/her Member State of origin.

The municipal offices shall inform as soon as possible the person concerned of the acceptance of his/her application and send him/her the voter’s card stating the address where the polling station is located.

 

 

 

VOTE DES RESSORTISSANTS DE L’UNION EUROPEENNE RESIDANT EN ITALIE POUR LES ELECTIONS DES MEMBRES AU PARLEMENT EUROPEEN ATTRIBUES A L’ITALIE

 

A l’occasion des prochaines élections du Parlement européen qui auront lieu du 6 au 9 Juin 2024, même les ressortissants des pays de l’UE résidant en Italie pourront voter en Italie pour les membres attribués à l’Italie en envoyant un formulaire au Maire de la commune de résidence.

 

Le formulaire – qui est disponible à la Mairie ou sur le site Internet du Ministère de l’Intérieur: https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2024-modulo-optanti),– devra être présenté à la Mairie ou envoyé par lettre recommandée avant le 11 Mars 2024.

 

Dans le premier cas, le formulaire sera signé devant le fonctionnaire responsable et il n’est pas donc nécessaire l’authentification. Dans le cas d’envoi par lettre recommandée, le formulaire devra être accompagné d’une photocopie non authentifiée d’un document d’identité du signataire (art. 38 alinéa 3 du Décret Présidentiel n°445 du 28/12/2000).

 

Le signataire qui remplit le formulaire devra indiquer ses données d’identification (nom, prénom, lieu et date de naissance) et déclarer expressément ce qui suit:

 

  • sa volonté d’exercer exclusivement en Italie son droit de vote;

  • sa nationalité;

  • son adresse dans la commune de résidence et son adresse dans son pays d’origine;

  • d’avoir le droit de vote dans son pays d’origine;

  • qu’il n’y a aucune mesure judiciaire à sa charge entraînant la perte du droit de vote dans son pays d’origine.

Les bureaux municipaux devront communiquer en temps utile l’issue de cette demande. En cas d’acceptation, le signataire de la demande recevra une carte d’électeur indiquant le bureau de vote où il doit voter.

 

WAHL DER AN ITALIEN ZUGESCHRIEBENEN VERTRETER DES EUROPÄISCHEN PARLAMENTS, SEITENS DER IN ITALIEN ANSÄSSIGEN UNIONSBÜRGER

 

Anlässlich der nächsten zwischen dem. 6. Juni und 9. Juni 2024 stattfindenden Wahl zum Europäischen Parlament, erhalten auch die Bürger anderer Länder der Europäischen Union die Möglichkeit, in Italien für die an Italien zugeschriebenen Vertreter zu wählen, wenn sie einen entsprechenden Antrag bei dem für ihren Wohnsitz zuständigen Bürgermeister stellen.

Der Antrag – das Formular ist bei der Gemeinde zugänglich oder im Internet unter https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2024-modulo-optanti),erhältlich â€Â muss vor dem 11 Marsch 2024 eingereicht werden oder per Einschreiben bei der zuständigen Gemeinde eingegangen sein.

Im ersten Fall, kann das Unterzeichen des Antrages unter Beisein eines zuständigen Beamten ohne Beglaubigung gestellt werden. Wird der Antrag jedoch auf dem Postweg zugestellt, muss ihm eine unbeglaubigte Fotokopie des Personalausweises beigelegt werden (Art. 38, Absatz 3 DPR 28/12/2000 n. 445).

Im Antrag ist außer Nachâ€Âund Vorname, Geburtsort und Geburtsdatum folgendes anzugeben:

  • Die Absicht, das Wahlrecht ausschließlich in Italien auszuüben;

  • Staatsangehörigkeit;

  • Wohnsitzadresse sowohl in Italien als auch im Herkunftsland;

  • Der Besitz der Wählerschaft im Herkunftsland,

  • Der Nachweis, dass keine gerichtlichen Maßnahmen anhängig sind, die im Herkunftsland zu einem Verlust der Wahlberechtigung führen können.

Die Gemeindeämter werden in kurzer Zeit die Ergebnisse des Antrages mitteilen; wird der Antrag akzeptiert, so wird dem Antragsteller sowohl ein Wahlausweis, als auch die Adresse des Wahllokals erhalten, wo er wählen kann.

BOLLETTELETTRICHE - COMUNICAZIONE PER LA CITTADINANZA

Così come anticipato qualche settimana fa, in questi giorni sono state recapitate le bollette del servizio elettrico del periodo gennaio-giugno 2022.

COME SEGNALATO da MOLTI utenti, la bolletta del bimestre gennaio-febbraio risulta particolarme...

Rimborso spesa trasporto scolastico

Si avvisano gli interessati che per ottenere il rimborso della spesa sostenuta, per il trasporto per il corrente anno scolastico, degli studenti pendolari la richiesta, alla quale dovranno allegarsi gli abbonamenti, dovrà essere consegnata all'Uff...

CARTA SOLIDALE PER ACQUISTI DI BENI DI PRIMA NECESSITÀ

Si tratta di un solo contributo economico per nucleo familiare di importo complessivo di 382,50 euro, erogato attraverso una carta elettronica di pagamento, prepagata e ricaricabile, utilizzabile per l'acquisto dei soli beni alimentari di prima ne...

Nasce INAD, l’Indice Nazionale dei Domicili Digitali

Da oggi i cittadini possono eleggere il proprio domicilio digitale, indicando un indirizzo PEC dove ricevere le comunicazioni della PA https://innovazione.gov.it/notizie/articoli/nasce-inad-l-indice-nazionale-dei-domicili-digitali/

TARI RITARDO NEL RECAPITO DEGLI AVVISI BONARI

  TARI RITARDO NEL RECAPITO DEGLI AVVISI BONARI Si avvisano i contribuenti che in questi giorni sono in arrivo gli avvisi per il pagamento della TARI riferita agli anni 2021 e 2022. A causa di svariati problemi di natura tecnica, g...

Pagamento PagoPA servizio idrico


Si informano gli utenti che è possibile pagare la fattura del servizio idrico periodo luglio-dicembre 2020 accedendo con il proprio SpID nella sezione "Cittadino", nel menù di sinistra troverà la voce "Pagamenti PagoPA" dove sarà possibile proce...

Programmazione FastVax Francavilla 14/04/2022


Si informa la cittadinanza che il team vaccinale sarà presso il Comune nella giornata del 14/04/2022 dalle ore 14:00 alle ore 19:00 presso i locali della Sala consiliare del Comune;

Foto news 5

Campagna vaccinale Hub di Letojanni

Si informano i cittadini che, presso l'Hub Vaccinale di Letojanni sito in Piazza Cagli, sono aperte le seguenti vaccinazioni:   - prime, seconde e terze dosi Pfizer e Moderna per la popolazione dai 12 anni in su, dal lunedì al sabato dalle o...

Emergenza Ucraina

Emergenza Ucraina – Nota della Prefettura di Messina sull'accoglienza di cittadini ucraini sul territorio provinciale.

COMUNICAZIONI ALLA CITTADINANZA

Informiamo la cittadinanza che abbiamo ricevuto un parziale esito delle analisi condotte sulle nostre acque. 
Alla luce dei parametri rilevati, non può essere garantita la potabilità dell'acqua.
Vi comunichiamo pertanto che le acque del nostro a...

Accedere ai servizi del portale con SPID

Prima di tutto devi ottenere le tue credenziali SPID... SPID è il nuovo Sistema Pubblico di Identità Digitale che diventa la chiave d'accesso a tutti i servizi della Pubblica Amministrazione e dei privati che vorranno gestire in modo semplice...

AVVISO ALLA CITTADINANZA

IL SINDACO   VISTO IL COSTANTE EVOLVERSI DELLA DIFFUSIONE DEL CODIV-19 (CORONA VIRUS) E NELL'ATTESA DI EVENTUALI NOTE UFFICIALI DA PARTE DEGLI ORGANI COMPETENTI CON LA QUALE QUESTA AMMINISTRAZIONE È IN COSTANTE CONTATTO E PER MINIMIZZARE I R...

Spesa per trasporto scolastico

Ai fini della richiesta di rimborso della spesa per trasporto scolastico si precisa che la domanda per accedere al beneficio deve essere presentata all'ufficio protocollo dell'Ente, con gli allegati documenti, entro la data del 15/10/2019 a pen...

Bando per la selezione di 52.236 operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia e all’estero
 

Con decreto del Capo del Dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale n. 387 del 7 marzo 2024, sono riaperti i termini per la presentazione delle domande al Bando per la selezione di 52.236 operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia e all’estero.

Dalle ore 10.00 dell’11 marzo alle ore 10.00 del 14 marzo 2024, possono presentare la domanda di partecipazione i giovani che, alla data del termine di presentazione delle domande fissato al 22 febbraio 2024 con decreto dipartimentale n. 169 del 13 febbraio e successiva comunicazione del 22 febbraio 2024, erano in possesso dei requisiti di cui all’articolo 2 del richiamato bando.

Si invitano i candidati a completare la compilazione dell’istanza nel corso di un’unica sessione, evitando di ricollegarsi in più occasioni.

» vai alla piattaforma domanda on line (https://domandaonline.serviziocivile.it/)

» Bando per la selezione di 52.236 operatori volontari da impiegare in progetti di Servizio civile universale


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Bando per la selezione di 71.550 operatori volontari da impiegare in progetti di Servizio civile universale

È pubblicato il Bando per la selezione di 71.550 operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia e all’estero.

Fino alle ore 14.00 di venerdì 10 febbraio 2023. è possibile presentare domanda di partecipazione ad uno dei progetti che si realizzeranno tra il 2023 e il 2024 su tutto il territorio nazionale e all’estero.

Con la pubblicazione del Bando e successiva integrazione vengono finanziati all’Associazione Centro Studi SVI.ME. (Ente capofila) 2 programmi e 8 progetti per complessivi 751 volontari da avviare nella Regione Sicilia.

Progetti del Comune di Francavilla di Sicilia:
culturaMENTE (elenco ammessi) – (colloqui) – (graduatorie)
resilienzaCULTURALE  (elenco ammessi) – (colloqui) – (graduatorie)
KIDS generation (elenco ammessi) – (colloqui) – (graduatorie)


-----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Bando per la selezione di 56.205 operatori volontari da impiegare in progetti afferenti a programmi di intervento di Servizio civile universale da realizzarsi in Italia, all’estero, nei territori delle regioni interessate dal Programma Operativo Nazionale – Iniziativa Occupazione Giovani (PON-IOG “Garanzia Giovani” – Misura 6 bis) nonché a programmi di intervento specifici per la sperimentazione del “Servizio civile digitale”.

Con la pubblicazione del Bando vengono finanziati all’Associazione Centro Studi SVI.ME. (Ente capofila) 1 programma e 2 progetti per complessivi 409 volontari da avviare nella Regione Sicilia in 83 sedi di servizio e coinvolgendo 69 enti di accoglienza che si occuperanno della gestione.

REQUISITI DI PARTECIPAZIONE

Possono partecipare tutti i giovani che hanno compiuto i 18 e non hanno superato i 28 anni di età (28 anni + 363 giorni alla data di presentazione della domanda), in possesso della cittadinanza italiana, oppure di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia.

La domanda deve essere presentata entro la scadenza del 26.01.2022 – ore 14.00 esclusivamente attraverso la piattaforma DOL raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it

Per la Domanda On-Line di Servizio civile occorrono credenziali SPID di livello di sicurezza 2.

Per la presentazione delle domande è disponibile la “Guida per la compilazione e la presentazione della Domanda On Line con la piattaforma DOL elaborata dal Ministero.

INFO E ASSISTENZA

Per tutti i giovani interessati, a breve saranno organizzati dall’Associazione Centro Studi SVI.ME. dei seminari informativi on-line allo scopo di presentare e far conoscere i progetti, nonché rispondere ad eventuali quesiti e dubbi nonché ricevere indicazioni per eventuale supporto alla presentazione delle domande.

Tutti i giovani interessati a partecipare ai seminari informativi possono effettuare la propria iscrizione al seguente link: https://forms.gle/X62g714BfZiREwuMA

Successivamente, con un anticipo di almeno 3 giorni saranno contattati per e-mail e riceveranno indicazioni per la partecipazione ai seminari e relative credenziali di accesso.

Ulteriori richieste di informazioni e/o assistenza potranno essere avanzati agli enti di accoglienza quali sedi di realizzazione dei progetti e/o all’Associazione SVI.ME. ai utilizzando i seguenti recapiti:

COMUNICAZIONE DEL DIPARTIMENTO PER LE POLITICHE GIOVANILI ED IL SERVIZIO CIVILE

------------------------------------------------------
BANDO DEL 15.12.2021
Servizio Civile Universale

Programma, progetti e posti disponibili
Il programma è unico per tutti i progetti che lo compongono e per gli enti/territori su cui incidono i progetti da avviare.

Unitamente al programma vengono inviate anche le specifiche schede di progetto che ogni ente di accoglienza dovrà avviare, ovvero:

·      Progetto inARTE (promozione turistica, culturale)

·      Progetto resilienzaTERRITORIALE (promozione culturale per i giovani)

Per ogni altra info andare sul sito www.svime.org
 

SERVIZIO CIVILE UNIVERSALE: pubblicazione primi elenchi ammessi e relativa convocazione alle procedure di selezione

Pubblicati elenchi ammessi e convocazioni alle procedure di selezione dei seguenti progetti:

  • Progetto inARTE (graduatoria)
  • Progetto promoAMBIENTE (graduatoria)
  • Progetto resilienzaTERRITORIALE (solo sede Calatabiano) (graduatoria)
  • Progetto gestoSOLIDALE (solo sede Calatabiano) (graduatoria)
  • Progetto piccoliPASSI (solo sede Calatabiano) (graduatoria)

 

A breve saranno pubblicati elenchi ammessi e convocazioni dei progetti inABZ, informaPEOPLE, integrAZIONE, e tutte le restanti sedi dei progetti resilienzaTERRIRORIALE, gestoSOLIDALE e piccoliPASSI.

Si raccomanda di consultare le note per le convocazioni.

CONSULTA LE CONVOCAZIONI

Si comunica che sono stati pubblicati sul sito SVIME alla pagina https://www.svime.org/colloqui-on-line-credenziali-di-accesso/ le credenziali di accesso ai colloqui on-line per tutti i progetti e sedi.

torna all'inizio del contenuto